GOLD NOTE LISTENING EXPERIENCE

GOLD NOTE LISTENING EXPERIENCE

Il suono italiano di Gold Note incontra l’alta risoluzione di Qobuz: nasce così una speciale playlist per celebrare la partnership con la migliore fonte di musica digitale di sempre.

La qualità e varietà eccezionale che Qobuz offre ha consentito al nostro team di esperti audiofili non solo di selezionare pezzi che possiedono un’indubbia rilevanza artistica, ma di individuare anche le migliori incisioni di ciascuno, gli editing più interessanti da ascoltare, per poterne cogliere ogni singola sfumatura.

La qualità della registrazione è infatti un fattore determinante, che consente all’ascoltatore di godere appieno dell’impatto emotivo di un brano: godetevi questa versione di Another One Bites The Dust dei Queen, tratta da un Greatest Hits, quindi probabilmente una rimasterizzazione fatta dalla EMI a regola d’arte, che spicca per potenza, dettaglio e dinamica.

 

UN VIAGGIO AUDIOFILO IN 50 ANNI DI REGISTRAZIONI

Gli oltre 60 brani della playlist vi condurranno all’interno di un viaggio attraverso i cambiamenti avvenuti in 50 anni di incisioni, che hanno coinvolto pressoché qualsiasi genere musicale.

La volontà non è certo quella di emettere – o farvi emettere – un giudizio di valore assoluto sulle varie epoche, ma suggerirvi alcune “perle” musicali che ogni periodo storico racchiude in sé. Provate ad ascoltare Watermelon Men, un’eccellente testimonianza degli anni ‘70 che esprime perfettamente il sound di allora, così come Ralph Towner, inciso da ECM, un’etichetta discografica specializzata in Jazz moderno, che ci catapulta nel decennio successivo, con il suo sound distintivo.

Ogni brano e tipologia di registrazione suonerà in modo diverso se ascoltato su differenti impianti. Testate il vostro impianto Gold Note e godetevi la playlist in tutte le sue sfumature, siamo curiosi di conoscere le vostre preferenze. Infine, un grazie speciale a Qobuz che ci ha permesso di condividere con voi queste gemme nascoste.

Ascolta  “Gold Note Listening Experience”